31/01/2019

Biblioteca Condivisa | Lista Desideri

Per rendere più coinvolgente il progetto della biblioteca condivisa su Napoli e la Campania abbiamo pensato a delle “liste dei desideri” attraverso le quali poter costruire una biblioteca ideale da alimentare poi man mano con i contributi di chi vorrà sostenere il nostro progetto donando o prestando un libro.

Il passo successivo è stato chiedere a persone vicine alla nostra Fondazione che avessero voglia di cimentarsi con questo gioco; si parte con le protagoniste del nostro incontro del 2 Febbraio a Palazzo Lancellotti “Una Napoletana a Napoli”

Antonella Cilento

Come già ha ampiamente dimostrato nelle sue numerose attività che l’hanno portata ad essere finalista nel premio Strega, fondatrice di una delle prime scuole di scrittura in Italia ed ora anche coordinatrice di un Master Universitario di scrittura, la Cilento spazia tra periodi storici stili e generi senza paura; la sua lista è ricca di suggestioni e di spunti al punto di farci venire subito voglia di correre in biblioteca

Stefania Cantelmo

Visto il suo passato da editor presso la casa editrice Tullio Pironti, la Cantelmo (oggi parte del team di Antonella Cilento sia con la Lineascritta che con il Master SEMA presso l’Università Suor Orsola Benincasa) ha voluto partire da quella esperienza con una lista di titoli pubblicati dal carismatico editore partenopeo

La Cantelmo però non ha anche voluto sottrarsi al nostro gioco, regalandoci anche un’altra rosa di titoli che si sentiva di consigliare alla biblioteca della Fondazione:

Stefania Bruno

Non poteva che essere dedicata al teatro la lista di Stefania Bruno, drammaturga con importanti esperienze di formazione ed oggi anche lei parte della squadra che affianca Antonella Cilento nelle sue molteplici attività

Torna alle notizie Torna alle notizie
associato a Assifero