22/06/2020

Il nostro corso di formazione sartoriale nel nuovo sito di Fondazione Cologni per i mestieri d’arte

E’ online il nuovo sito www.scuolemestieridarte.it voluto da Fondazione Cologni Arte e Mestieri nell’ambito del suo progetto Wellmade per aiutare gli aspiranti artigiani di eccellenza a trovare i percorsi formativi più adatti alle loro aspirazioni ed esigenza.

La Fondazione Cologni lavora da anni per la valorizzazione dei mestieri d’arte italiane, ritenuti giustamente tra i tesori del nostro paese maggiormente trascurati nonostante il loro enorme potenziale non economico, storico e culturale ed ha costituito una delle nostre fonti di ispirazione nell’impostazione del nostro Metaprogetto per la valorizzazione della sartoria napoletana; siamo perciò doppiamente felici che il nuovo sito in questione includa tra le circa 60 eccellenze italiane presentate anche il nostro corso di formazione sartoriale

Di seguito il testo integrale della pagina dedicata al nostro corso accompagnata da immagini di Palazzo Salerno Lancellotti, che ospita la nostra sede operativa, e della futura organizzazione degli spazi per gli aspiranti sarti:

“La salvaguardia dell’enorme patrimonio di conoscenze legate all’attività sartoriale è il principale motivo che ha portato il gruppo Isaia (attivo da oltre 60 anni nell’abbigliamento di alta gamma) a costituire, nel 2018, la Fondazione Enrico Isaia e Maria Pepillo Onlus. L’ente ha assunto la qualifica di onlus con l’obiettivo di avviare progetti formativi dedicati alle fasce disagiate del mondo giovanile.

In particolare, l’offerta didattica punta su un nuovo corso di formazione sartoriale, dall’estate 2021, per preservare e tramandare alle future generazioni un antico mestiere che, se affidato alla sola trasmissione informale, rischia di scomparire. I sarti di nuova generazione si dovranno relazionare con una clientela internazionale ed eterogenea e dovranno quindi oltrepassare le consuetudini delle classiche botteghe artigianali per acquisire le competenze necessarie a muoversi nel mercato globale del lusso, per trasformarsi in sarti 2.0.


Durante il corso gli studenti verranno coinvolti nella ricerca storica sulla tradizione sartoriale napoletana, in modo da conoscere meglio questo antico mestiere ed essere maggiormente consapevoli delle proprie radici e della propria identità.”

A Fondazione Cologni il nostro sentito ringraziamento con l’auspicio che i suoi valori legati al bello ed al ben fatto diventino sempre di più patrimonio comune dell’opinione pubblica e della classe dirigente.

Di seguito il link alla pagina del sito contenente la scheda del nostro corso:

https://www.scuolemestieridarte.it/scuola/fondazione-enrico-isaia-e-maria-pepillo/

 

Torna alle notizie Torna alle notizie
associato a Assifero