17/05/2024

Il tuo 5×1000 ad una Storia piena di Futuro

Sartoria napoletana significa non solo un passato glorioso e ricco di fascino ma anche una concreta opportunità di crescita personale e di lavoro 

Con il tuo 5×1000 puoi rendere queste opportunità più concrete

 

COME POSSO DESTINARE IL MIO 5×1000 ALLA FONDAZIONE ISAIA?

Se sei un lavoratore dipendente all’interno della tua Certificazione Unica troverai il modulo per la scelta del 5×1000. Usalo se non fai la dichiarazione dei redditi, compilando il riquadro “Sostegno enti del Terzo Settore iscritti al RUNTS di cui…nonché sostegno delle Onlus iscritte all’anagrafe” con la tua firma e il codice fiscale di Fondazione Isaia 93071050632.

Se invece farai la dichiarazione dei redditi, comunica al commercialista la tua scelta, insieme al codice fiscale della Fondazione.

Sotto un piccolo fac-simile del modulo per la destinazione del 5×1000 che troverai in ogni tipologia di documentazione fiscale ufficiale per quest’anno

 PERCHE’ DESTINARE IL MIO 5×1000 ALLA FONDAZIONE ISAIA?

Perchè la Fondazione Isaia si impegna per la crescita economica e sociale dei territori facendo leva sull’immenso patrimonio del nostro “saper fare”, in collaborazione con tutti i soggetti pubblici e privati che hanno a cuore lo stesso obiettivo

Di seguito degli esempi tratti da alcune delle nostre attività, con le testimonianze di beneficiati diretti

Laboratorio di camiceria nel carcere di Santa Maria Capua Vetere

(protocollo con il Ministero di Grazia e Giustizia, a fronte del quale la Fondazione Isaia svolge gratuitamente attività di project management e di promozione/valorizzazione dei risultati)

Il progetto offre ai detenuti la possibilità di sperimentare il lavoro in un contesto del tutto simile a quelli che potranno trovare all’esterno con le stesse tipologie di macchinari e attrezzature ed analoghi obiettivi di qualità e quantità

 

“Quando sono entrato qui avevo 31 anni ora ne ho 46, ho capito che quando uscirò dovro impiegare bene il mio tempo”

(dichiarazione resa da un detenuto impegnato nel laboratorio nell’ambito di un servizio del TG5 alle nuove attività nel carcere di Santa Maria C.V.)

Adotta Una Scuola 

(format lanciato da Fondazione Altagamma con l’obiettivo di avvicinare i giovani all’alto di gamma italiano combattendo il mismatching tra domanda e offerta di lavoro che rappresenta ormai una seria minaccia per uno dei principali punti di forza del nostro paese)

La Isaia ha scelto di abbinarsi alla Isabella d’Este Caracciolo di Napoli affidando alla Fondazione il compito di svolgere gratuitamente un lavoro sul senso di identità e sulla consapevolezza, in sinergia con le numerose attività già svolte dalla scuola

 

“Questo progetto mi ha permesso di conoscere il reale funzionamento di un’azienda di moda attraverso le tante figure che ci lavorano, in questo modo eviterò in futuro di crearmi aspirazioni non realistiche o di fare scelte sbagliate per la mia istruzione e formazione”

(dichiarazione di una studentessa durante un servizio dedicato dalla RAI al progetto Adotta Una Scuola)

 

COSA SI PUO’ FARE CON IL MIO 5×1000?

1.Favorire il trasferimento di competenze

 

Chi aspira a praticare un’arte antica come quella sartoriale può trovare grandi insegnamenti dal confronto con le generazioni precedenti

Con 20 Euro puoi contribuire al costo di un’ora di lezione tenuta da uno dei nostri sarti con che condivideranno piccoli e grandi segreti della loro tecnica

Ecco un esempio di cosa puoi fare attraverso il tuo 5×1000 con un reddito di circa 25mila Euro

2.Aiutare docenti e allievi

 

Chi ha passione e creatività può raggiungere grandi risultati ma non deve disperdere le sue energie

Con 50 Euro puoi contribuire a due ore di attività preliminari finalizzati ad “imparare ad imparare” onde evitare abbandoni prematuri ed altri problemi

Ecco un esempio di cosa puoi fare attraverso il tuo 5×1000 con un reddito di circa 40mila Euro

3.Favorire l’acquisizione di nuove conoscenze

 

Chi oggi aspira a praticare un’arte antica come quella sartoriale deve necessariamente abbinarla alla conoscenza del digitale

Con 100 Euro puoi contribuire a quattro ore di lezione svolte da esperti e professionisti del fondamentali per l’acquisizione di queste nuove competenze

Ecco un esempio di cosa puoi fare attraverso il tuo 5×1000 con un reddito di circa 65mila Euro

 

Torna alle notizie Torna alle notizie
associato a Assifero